Home > Termini del poker

Termini del poker

Termini del poker

È il contrario del tight. Nut flush draw: Se completato, rappresenta il colore più alto possibile al tavolo. Open ended straight draw: Pot Odds: Rabbit Hunting: Satellite tournement: Short stack: Side Pot: Slow Play: Small Blind: Smooth call: Super System: Top Pair: Si dice quindi che il piatto pot vi offre odds per 5: Es AA o KK sono premium hand. Rabbit Hunting: Richiesta di vedere le restanti community cards che sarebbero state distribuite, in caso di mano già conclusa. R ange: E quity: Ottenere il massimo EV in base alle informazioni che avete raccolto fino a quel momento. Avere un buon punto ma non rilanciare per tenere più giocatori possibile nel piatto ed eventualmente provocare bluffs.

Altrimenti nota come wash. A volte abbreviato in SNG. In gergo pokeristico significa vincere un piatto spesso formato solo dai bui bluffando con una puntata molto alta. Spesso capita di andare in tilt dopo aver perso una mano che ci vedeva largamente favoriti fino al river. Il poker è in continua evoluzione. E ancora recensioni di film, libri, accessori e software per il poker online, biografie dei più famosi professionisti di poker ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi.

I valori di queste puntate sono determinate dai limiti del tavolo: Espressione che indica la situazione in cui, nella fase pre-flop, tutti i giocatori fino al bottone passano, lasciando in azione solo i due giocatori che hanno già impegnato i bui nella mano. La Blocking Bet è una puntata contenuta, effettuata da un giocatore fuori posizione quindi primo a parlare. Termine con il quale si indica l'atteggiamento volto a far credere agli avversari di avere una mano diversa da quella realmente posseduta.

Allo stesso modo per gli altri punti: È l'azione compiuta dal mazziere quando, prima di girare il Flop, il Turn ed infine il River, scarta la carta più in alto nel mazzo, per girare sul board quella che segue. Sono i corrispondenti italiani dei "Blinds". Il Bottone è il disco piatto posto davanti ad un giocatore in modo da identificare la posizione del mazziere Dealer per quella mano. Ad esempio: Espressione che letteralmente significa "da libro".

Talvolta viene utilizzata per definire un modo di giocare standard, come scritto sui libri, appunto. Le altre iniziali sono: Termine utilizzato in due diverse situazioni: In riferimento ai tornei, il cap corrisponde al tetto massimo di giocatori che possono iscriversi al torneo in questione. Carta Alta o Carta più alta è il punto minimo con il quale si possa vincere una mano di poker. Non si tratta di una combinazione di carte, ma soltanto della carta di valore più alto di cui si dispone. Le carte comuni, usate in Hold 'em e Omaha, sono le carte che vengono girate a faccia in su in mezzo al tavolo. Sono utili per tutti i giocatori e servono a comporre il punto di ognuno. Costituiscono la sua mano di partenza starting hand, vedere voce relativa e non sono visibili agli altri giocatori.

Il cash game è la tipologia di gioco in cui le chips corrispondono a soldi reali. Letteralmente significa "cambiare marcia", metafora che rappresenta un cambio in positivo del proprio stile di gioco. Il cheater, in inglese, è il baro, colui che intenzionalmente viola le regole per trarne vantaggio. Consente di restare in gioco in una mano senza dover effettuare altre puntate o rilanci, ma solo quando il player gioca per primo nella mano o se il giocatore che lo ha preceduto ha già fatto check. Tattica messa in atto per rappresentare all'avversario grande forza del proprio punto allo scopo di arricchire il piatto qualora il punto fosse realmente forte o di rubare il piatto in caso contrario.

Le chips utilizzato quasi sempre al plurale sono i gettoni che sostituiscono il denaro reale sui tavoli da gioco e sono usati per effettuare le puntate. Il chip race è un'operazione compiuta dalla direzione del torneo durante i tornei di poker, soprattutto quelli con bui crescenti come il Texas hold 'em , in cui le chips di valori che non sono più necessari in quanto i bui attuali e futuri sono più facilmente riprodotti con chip di valore più grande sono rimosse dal gioco.

Questo ha l'effetto di ridurre il numero di chips fisiche davanti a ogni giocatore, e rende più facile per i giocatori il conteggio del proprio stack e delle loro puntate. Pratica vietata, che consiste nel chattare di due o più giocatori per scambiarsi informazioni relative ad una mano in corso alla quale stanno prendendo parte, per ottenere una migliore visione del tavolo e decidere come comportarsi a svantaggio degli avversari. Il coin-flip tipico è rappresentato da una coppia nella mano di partenza di un player e due carte superiori per il suo avversario ad esempio, vs.

Vedi gutshot. Definita anche belly buster. K [ modifica modifica wikitesto ] Kicker: L [ modifica modifica wikitesto ] Late Position: Rappresenta un vantaggio. Legittimate play: Puntare esattamente in relazione alla forza della propria mano. Long Shot: È il contrario del giocatore tight v. Tale distinzione si basa esclusivamente sul gioco preflop. Loose Cannon: Di solito adottano strategie passive.

Main Pot: Middle Pair: Middle Position: Monster Hand: Per estensione, indica la zona del tavolo in cui gettare le carte dopo un fold. N [ modifica modifica wikitesto ] No limit: No pair: Quando si vince grazie alla carta alta kicker. Nut flush draw: Pertanto, se completato, rappresenta il colore più alto possibile al tavolo. Nut hand: O [ modifica modifica wikitesto ] Odds: Il loro calcolo è fondamentale per decidere l'entità delle puntate.

On tilt: Open ended straight draw: Si ha, ad esempio, se si hanno in mano 10 e J ed il flop è Q 4 K; in tal caso potrebbe ad esempio uscire un A e completare la scala verso l'alto oppure un 9 e completarla verso il basso. Out poker: P [ modifica modifica wikitesto ] Paperelle: Opposto al giocatore aggressive. Pocket cards: Pocket pair: Poker face: Posizione poker: Ha notevoli implicazioni nella strategia di gioco, tanto da risultarne uno dei fattori principali e più importanti. Posizione in: Pot Odds: Premium hand: R [ modifica modifica wikitesto ] Rabbit Hunting: Nei tornei più importanti è un'opzione prevista molto raramente.

Royal Flush: Run, going on a:

People's Poker - Scopri le espressioni più comuni ed i termini tecnici utilizzati nel Poker -

Ti stai avvicinando al mondo del poker, e non hai chiari alcuni termini che trovi riportati nei client di gioco, o nelle trasmissioni televisive che riguardano il poker . Termini ed espressioni del poker usati ai tavoli, con definizioni dettagliate per migliorare la tua comprensione del gioco del poker. Blind, Freeroll, Hold'Em, All In: impara tutti i termini ufficiali e diventa un giocatore di Poker pro!. Sei un neofita del poker e vorresti capire tutta la terminologia che hai sentito finora? Sei nel posto giusto. Qua sotto troverai un glossario facile da capire, con le. Prova anche a qualificarti per gli Eventi live del PPTour e per le i campionati il Dizionario con i termini più comunemente utilizzati nel Poker e puoi sfogliare le. Un ampio dizionario del poker con lista dei termini, gergo specifico e glossario. Tutto corredato da esempi specifici di utilizzo dei termini meno comuni. C'è chi a questa domanda si è scagliato contro chi ha avuto l'ardire di porgliela, eppure non si tratta di insulti, ma di alcuni tra i termini più comuni del poker.

Toplists