Home > Regole poker texas holdem

Regole poker texas holdem

Regole poker texas holdem

Le puntate e i rilanci durante i primi due giri di puntate pre-flop e flop devono essere uguale al big blind. Le puntate e i rilanci nei successivi due giri di puntate al turn e al river devono essere uguali a due volte il big blind. La dimensione del piatto è la somma della quantità totale di tutte le puntate e i rilanci dei precedenti giri di scommesse più tutte le scommesse sul tavolo per il giro di puntate in corso compresa la chiamata, la quantità necessaria prima del rilancio.

La puntata minima in ogni giro nel Pot Limit Hold'em dipende dal big blind. Segue un ulteriore chiarimento per il Pot Limit. La puntata minima equivale al big blind ed i giocatori possono puntare quanto vogliono, fino alla somma di tutte le loro chips. Il piatto iniziale contiene solo i blinds ed eventuali Ante. Il dealer è segnato dall'apposito bottone un disco circolare contrassegnato con la 'D'. Il pulsante del mazziere viene assegnato ad una posizione casuale quando ha inizio la prima mano. Il bottone del dealer si sposta in senso orario da giocatore a giocatore dopo aver completato ogni mano.

Prima che il gioco inizi, i due giocatori alla sinistra del dealer puntano obbligatoriamente i bui, prima che di tutti i giocatori vedano le carte. Questa fase è nota come 'postare i bui'. I bui assicurano che ci siano soldi nel piatto per cominciare a giocare. Il giocatore alla sinistra del dealer piazza il piccolo buio. Il secondo giocatore alla sinistra del dealer posta il grande buio, cioè un importo pari al doppio dell'importo del piccolo buio. Nel cash game, se un giocatore non ha abbastanza soldi per postare il grande buio, sarà automaticamente in OUT. Se ci sono solo due giocatori in gioco e i bui devono ancora essere postati, il dealer posterà il piccolo buio.

L'ante è una puntata forzata che tutti i giocatori posteranno nel piatto in quantità uguale prima che la mano cominci. Questo ante, differente dai bui, non conta nel primo giro di puntate, ma è considerata una parte del piatto. Ogni giocatore che partecipa ad una mano su un tavolo ante, dovrà pagarla all'inizio di quella mano. L'Ante aumenterà la quantità di denaro nel piatto all'inizio di una mano. L'Ante viene applicata solo dove prevista. Nella legenda del client i tavoli con Ante sono contraddistinti dalla lettera A.

L'ante non influenza l'esito del gioco. Ogni giocatore riceve due carte coperte che solo lui vede. Il giocatore alla sinistra del big blind inizia il giro di scommesse. Se, invece, un avversario ha rilanciato prima, egli ha tre opzioni rimanenti: Quando tutte le puntate sono uguali, il gioco passa alla fase successiva flop. Quando è completo il giro di puntate pre-flop, vengono distribuite tre carte scoperte sul tavolo. Questa fase è nota come 'flop'.

Nell'Hold'em, le tre carte del flop sono carte in comune e sono disponibili a tutti i giocatori che rimangono in gioco. Le puntate sul flop iniziano con il giocatore attivo alla sinistra del dealer. Le opzioni a disposizione sono simili a quelle pre-flop. Quando è completo il giro di puntate al flop, un'altra carta viene distribuita scoperta sul tavolo 'turn'. Il turn è la quarta carta comune nell'Hold'em a volte indicato come 'fourth street'. Comincia un altro giro di puntate, a partire dal primo giocatore attivo alla sinistra del dealer. Le opzioni disponibili sono simili a quelle pre-flop. Tuttavia, se nessuno ha puntato in precedenza, i giocatori possono scegliere di checkare, passando l'azione al giocatore attivo successivo in senso orario.

In questo caso potrebbe non essere necessario ricorrere alle proprie carte coperte ad esempio se queste sono e il board è A-K-J Due carte dello stesso valore ad esempio: Qualora più di un giocatore avesse la stessa combinazione, si andrà a vedere il kicker , ovvero nel caso specifico le altre tre carte con cui si va a completare ciascuna combinazione. Doppia coppia: Due coppie separate ad esempio: Anche in questo caso, qualora più di un giocatore avesse la stessa combinazione, si andrà a vedere il kicker, ovvero nel caso specifico la quinta carta che complete ciascuna combinazione. Cinque carte in sequenza, non dello stesso seme.

Nel caso in cui nessuno riuscisse a superare il punteggio presente sul board, si procederà con la divisione del piatto in base al numero dei giocatori in gioco. Cinque carte, non in sequenza, tutte dello stesso seme ad esempio: Lo scenario potrebbe essere lo stesso della scala, visto che cinque carte di quadri, di cuori, di picche o di fiori potrebbero essere presenti sul board. Tuttavia basterà avere, tra le due carte coperte, almeno una dello stesso seme che sia anche superiore a quelle presenti sul board, per vincere la mano.

E' composto da un tris e una coppia ad esempio: Come nel caso di carta alta, scala e colore, anche il full potrebbe essere già presente sul board e potrebbe dunque portare alla suddivisione del piatto. Quattro carte delle stesso valore ad esempio: Anche il poker potrebbe concretizzarsi sul board, e a quel punto sarà verificare il kicker di ciascun giocatore per decretare il vincitore della mano.

Scala colore: Il dealer brucia e distribuisce piazzando la quinta carta al posto della quarta. Dopo il giro di puntate, il dealer rimescola il mazzo, compresa la carta precedentemente esclusa, escludendo le carte bruciate e gli scarti. Se la quinta carta viene irregolarmente scoperta, il mazzo viene rimescolato e ridistribuito nello stesso modo. Queste operazioni devono essere effettuate sotto la supervisione di un floorman.

Se una carta con il retro di diverso colore appare in una mano, tutta la distribuzione verrà annullata e tutti i gettoni nel piatto saranno restituiti ai rispettivi giocatori. Se vengono trovate due carte o più carte dello stesso valore e seme, tutta la mano non è valida, e tutti i gettoni nel piatto vengono distribuiti ai giocatori che li hanno puntati. Una carta scoperta nel mazzo non sarà considerata e verrà rimpiazzata dalla carta successiva nel mazzo, eccetto quando la carta deve essere distribuita ad un giocatore. In questo caso, la carta che era scoperta nel mazzo verrà distribuita e sarà rimpiazzata dopo che tutte le altre carte sono state distribuite per quel giro analogamente a quanto previsto per errore di distribuzione del delaer.

Una o più carte mancanti dal mazzo invalidano il risultato di una mano e i gettoni puntati vengono ridistribuiti ai giocatori. Se il mazzo diventa irregolare perchè il dealer crede che la distribuzione della carte sia terminata e lo depone, la distribuzione deve essere tuttavia terminata e il mazzo deve essere ricostituito nel modo più giusto possibile. I giocatori che si spostano da un tavolo chiuso per andare a completare altri tavoli in gioco assumono automaticamente i diritti e i doveri della nuova posizione che è stata assegnata.

Possono entrare al tavolo infatti di grande buio, di piccolo buio, o di bottone. Per bilanciare i tavoli, il giocatore che sarà di grande buio nella mano successiva a quella in corso, viene spostato nella peggiore posizione possibile, includendo la possibilità che sia posizionato come grande buio da solo, quando possibile, malgrado questa circostanza determini che quella posizione sia di grande buio due volte. La peggiore posizione possibile non è mai di piccolo buio. Il tavolo dal quale un giocatore viene spostato sarà specificao da una procedura predeterminata.

Negli eventi a tavoli pieni 10 giocatori , il gioco verrà fermato sui tavoli con 3 o più giocatori in meno rispetto ai tavoli con più giocatori. Negli eventi di diverso formato ad es. La mancata sospensione del gioco non è causa di misdeal e i TD possono decidere di non fermare il gioco a loro discrezione. Il tavolo finale avrà un numero di giocatori pari a quello di un tavolo pieno, più un giocatore ad es. Questa regola non si applica agli eventi heads-up. Quando il tempo di un livello è concluso e un nuovo livello inizia, i nuovi bui vengono annunciati da un membro dello staff del torneo.

Se il cambio livello viene annunciato mentre una mano è in corso, il nuovo livello inizierà con la nuova mano. Una mano ha inizio quando il dealer effettua la prima mescolata riffle. Nel caso in cui venga utilizzato un mescolatore automatico, la nuova mano comincia alla pressione del bottone verde. Le sue chips saranno utilizzate per coprire blind e ante ogni volta che sarà il suo turno.

Qualora il giocatore arrivasse a premi prima che tutte le sue chips si siano esaurite, avrà pieno diritto al premio corrispondente alla posizione in cui si è classificato. I giocatori non possono richiedere il cambio del mazzo di carte. Quando arriva il momento del color-up i gettoni di valore nominale più basso verranno cambiati con gettoni di più alta denominazione. Il chip race comincia sempre dalla posizione 1.

Al giocatore che perde i suoi ultimi gettoni durante il chip race verrà dato automaticamente un gettone della più bassa denominazione ancora in gioco. I giocatori possono assistere al chip race. Un giocatore pescherà una carta da un mazzo composto da 5 carte il cui valore è compreso fra tre e sette, e quello sarà il numero di mani che verranno giocate.

Il direttore del torneo annuncerà a tutti i partecipanti il numero di mani rimanenti e su tutti i tavoli si giocherà questo numero di mani prima che la giornata di gioco si concluda. Quando il torneo entra nella fase in cui i giocatori stanno per arrivare a premi bolla , il torneo passerà alla modalità hand for hand, durante la quale si deve giocare lo stesso numero di mani su ogni tavolo. Questa modalità continua fino a quando tutti i giocatori rimasti sono arrivati a premio.

All-in chiamati: Il tavolo con i giocatori in all-in rimane in attesa fino a quando tutti gli altri tavoli rimasti nel torneo non hanno completato la mano in corso. Qualora ci siano più tavoli con una situazione di all-in chiamato, saranno messi tutti in pausa e riprenderanno uno alla volta, fino a quando non avranno tutti portato a termine la mano in corso. Se due o più giocatori vengono eliminati durante la stessa mano a tavoli differenti, entrambi i giocatori si classificano nella stessa posizione.

Se due o più giocatori vengono eliminati durante la stessa mano allo stesso tavolo, il giocatore che partiva con il maggior numero di chips si piazzerà nella posizione più alta. I contravventori al codice di comportamento possono essere esclusi dalle sale da gioco. Il poker è un gioco di attenzione, continua osservazione.

I termini ufficiali utilizzati nei tornei sono semplici, inequivocabili, dichiarazioni tradizionali, radicate nel tempo, come: Terminologie locali possono essere integrate nella terminologia standard. Terminologie non standard rappresentano un rischio, poiché ne possono risultare decisioni non conformi alle intenzioni del giocatore che le utilizza. È dovere del giocatore proteggere le proprie carte. Le carte possono essere protette con le mani, con un gettone, o con altri oggetti posti sopra di esse. Se si omette di proteggere le proprie carte, non si avrà modo di rimediare se esse verranno mischiate o incidentalmente ritirate dal dealer.

Il giocatore avrà diritto alla restituzione della puntata o del rilancio se non è intervenuta qualsiasi azione da un giocatore successivo. Comunque le carte stesse dovranno sempre essere lasciate sul tavolo e ben visibili agli altri giocatori. I giocatori sono tenuti a proteggere gli altri giocatori nel torneo in ogni momento. Per questo i giocatori, che siano o no nella mano in corso, non devono: La regola one-player-to-one-hand sarà vivamente incoraggiata. Il TDA raccomanda che siano ordinati, come standard, in stecche da 20 o multipli.

I giocatori devono tenere i gettoni di più alta denominazione visibili e identificabili in ogni momento. I TD controlleranno il numero e le denominazioni di gettoni in gioco e possono effettuare dei color up a loro discrezione. I color up non programmati vanno comunque annunciati. I giocatori con una mano attiva devono tenere le loro carte in bella vista in ogni momento. I giocatori che intenzionalmente saltano i bui quando si spostano da un tavolo che si rompe, incorreranno in penalità. I giocatori non devono tenere o trasportare gettoni in alcun modo che li renda non visibili.

Qualora dovesse verificarsi questo comportamento, i gettoni in questione saranno ritirati sequestrati e il giocatore potrebbe essere squalificato. I gettoni ritirati saranno tolti dal gioco. Un giocatore con una mano attiva deve restare al tavolo se rimangono dei turni di puntata da portare a termine. Il giocatore deve essere al proprio posto quando la prima carta viene distribuita, in caso contrario la sua mano verrà considerata persa. I suoi bui e ante vengono messi nel piatto. Un giocatore deve essere al proprio posto per poter chiamare tempo. I giocatori che mostrano le carte a un avversario che ha già foldato e poi foldano la propria possono ricevere una penalità.

I giocatori ripetono questa infrazione saranno penalizzati. Il poker è un gioco individuale. Chi gioca in soft play giocare in maniera poco aggressiva, quando questo comportamento non comporti alcun vantaggio, con alcuni giocatori incorrerà in penalità che possono andare dalla confisca di gettoni alla squalifica. Il chip dumping trasferimento di gettoni dal proprio stack a quello di un altro giocatore e altre forme di collusion, verranno penalizzate con la squalifica.

Non è consentito: Toccare le carte o le chips di un avversario senza motivo; b. Rallentare il gioco; c. Agire ripetutamente quando non è il proprio turno; d. Lanciare le chips nel piatto; e. Puntare mettendo intenzionalmente le chips fuori dalla portata del dealer; f. Creare disturbo per mezzo di discussioni , urla , o per eccessivo rumore; h. Gettare , strappare , piegare o sgualcire le carte; i. Distruggere o danneggiare i beni della sala; j. Usare sostanze illegali; k.

Portare armi. Non sono tollerate offese verso gli altri giocatori, lo staff del torneo, il personale della poker room o altri addetti ai lavori. Tutti i partecipanti devono comportarsi in maniera educata e civile durante tutti gli eventi e in tutte le aree del torneo. Chiunque riscontri un comportamento inappropriato da parte di un altro individuo è invitato a contattare immediatamente lo staff del torneo.

Tale tipo di comportamento include qualsiasi giocatore la cui igiene o le cui condizione di salute siano diventate dannose per gli altri giocatori seduti al tavolo. I dispositivi elettronici non possono essere mai collocati sul tavolo da gioco. Al giocatore è consentito tenerli in tasca, su un tavolino, ma mai appoggiarli sulla superficie di gioco del torneo. I giocatori che non si trovano in una mano, possono inviare messaggi di testo ed e-mail rimanendo al tavolo; b. Per poter usare il telefono sono tenuti ad allontanarsi; c. Laptop, netbook, computer, ecc.: Nessun dispositivo elettronico è consentito ai tavoli televisivi o al tavolo finale; f. Distrazioni al tavolo: I giocatori possono richiedere al dealer di contattare il personale responsabile se ritengono che un giocatore stia rallentando il gioco a causa di influenze esterne come libri, riviste e dispositivi elettronici.

I giocatori che partecipano a un torneo che viene trasmesso via webcast o in televisione sono tenuti a collaborare con il personale addetto alle registrazioni. Le loro decisioni sono inappellabili. I responsabili di sala Floor devono considerare il maggiore interesse del gioco e la correttezza come le più alte priorità nei processi decisionali. Le decisioni dei Floorman sono definitive. Il ritardo potrebbe essere necessario per permettere al supervisore di esprimere una decisione o altre buone ragioni.

Avvertimento verbale. Semplice avvertimento di una infrazione commessa. Annullamento della mano. Il giocatore sarà tenuto ad allontanarsi dal tavolo e saltare una o più mani o uno o più giri. La mano saltata dal giocatore viene considerata come parte del giro quando viene inflitta una penalità. Quando un giocatore torna al proprio posto dopo aver scontato una penalità, il dealer è tenuto a notificarlo allo staff del torneo. Eliminazione dal torneo. Le sue chips saranno rimosse dal gioco. Squalifica dal torneo. Esclusione dal circuito.

Poker Regole Texas Hold'em: come imparare le basi del gioco

Texas. Varianti, No limit, pot limit, fixed limit, mixed. Regole. N° giocatori, Da 2 a 9 per tavolo per torneo. Squadre, No. Giro, Senso orario. Azzardo, Si. Mazzo, 52 carte. Gerarchia semi, No. Gerarchia carte, Sì. Il Texas hold 'em, o semplicemente hold'em o anche holdem (letteralmente tienile, riferito alle A differenza di quanto previsto nel poker tradizionale, i. Gioca a Texas Hold'em online con PokerStars - Prova gratis le nostre varianti e i nostri tornei di Texas Hold'em. Come giocare - Tutto quello che devi sapere. Prima di cominciare a giocare su People's Poker, impara le Regole di Base e i Punti del Poker con 52 carte, le regole del Texas Hold'em, dell'Omaha, dei Tornei . Guida alle Texas Holdem Regole per conoscere la sequenza dei punti del Texas Hold'em. Vi invitiamo a leggere, soprattutto se siete nuovi di questo gioco!. Regolamento ufficiale per i tornei di poker texas hold'em, della Federazione Italiana Gioco Poker. Texas Holdem Regole: Tutto il regolamento ufficiale del Texas Hold Em passo dopo passo in una semplice guida. Comincia a giocare da. In questa pagina troverete le regole poker e una guida per principianti per mostrarvi step-by-step tutte le varianti più popolari del gioco tra cui Texas Hold' em.

Toplists