Home > Gioco anni 90

Gioco anni 90

Gioco anni 90

I punti di forza di questo prima capitolo dedicato a Lara erano sicuramente l'enorme varietà di ambienti e location visitabili ed esplorabili, oltre che una certa cura e raffinatezza in termini di gameplay che prima di allora era totalmente inedita. Se avete intenzione di entrare solamente ora in contatto con questo storico gioco, sappiate che avete l'occasione di farlo comodamente dal vostro browser. La storia di Super Mario 64 è molto semplice e di immediata comprensione: Da qui avrà inizio la nostra avventura, dove Mario sarà chiamato a rimbalzare da uno stage all'altro per recuperare quante più stelle possibili per sconfiggere Bowser e salvare la Principessa.

Uscito nel e conosciuto in Giappone come Biohazard 2, Resident Evil 2 è il secondo capitolo della saga sviluppata da Capcom e uno dei migliori esponenti del genere survival-horror. Entra di diritto nella classifica perché, rispetto alla prima incarnazione del brand, riesce a migliorare molte delle sue caratteristiche principali, proponendo un gameplay difficile ma iconico, che sarà poi la colonna portante del futuro della saga.

La giusta varietà di azione, violenza, ricerca di risorse ed enigmi impegnativi lo faranno diventare vero e proprio cult per il genere, oltre che per gli appassionati della saga zombie videoludica più famosa di tutte. Il settimo capitolo, uscito quest'anno, ha segnato una svolta epocale per la serie, proponendo un gameplay in prima persona totalmente coinvolgente e sicuramente spaventoso. L'operazione ha riscosso un discreto successo, tant'è che si sta già parlando di un ottavo capitolo.

Raccoon City sarà il centro delle vicende, città invasa dall'epidemia zombie creata dall'Umbrella Corporation, misteriosa azienda che con il passare del tempo paleserà sempre di più le sue intenzioni. In tutto questo trambusto si intrecciano le storie di Claire Redfield e Leon Kennedy , uno sfortunato poliziotto del dipartimento di Raccoon City che suo malgrado vivrà questa situazione durante il suo primo giorno di lavoro.

Il carisma e le caratteristiche di Leon lo renderanno uno dei personaggi indiscutibilmente più amato dai fan. Anni '90 vuol dire anche Game Boy, e allora non potevano mancare le prime incarnazioni in formato videogames dei mostriciattoli più amati di sempre. Pokémon Rosso e Blu arrivarono entrambi nel e furono accompagnati da un'ondata di entusiasmo generale: Sviluppato anch'esso da Nintendo fece da apripista all'esplosione del brand, che è arrivato fino ai giorni nostri con capitoli sempre più complessi e completi.

Se a quei tempi eravate ragazzini allora vi ricorderete benissimo i pomeriggi passati con la testa china sul Gameboy intenti a scovare ogni segreto e anfratto delle meravigliose ambientazioni in bianco e nero: Crash è un simpatico essere antropomorfo che si darà battaglia con lo spietato dottor Neo Cortex, intenzionato a conquistare il mondo. Pochi ricordano alla perfezionE la trama di Crash Bandicoot , ma è più che normale: Se invece siete fan di vecchia data e non avete bisogno di scoprire solo oggi il simpatico marsupiale, sappiate che questo giugno è in arrivo una versione remake dei primi tre capitoli, che promette - oltre che una rinnovata veste grafica - anche qualche novità strutturale.

Si tratta sostanzialmente di un'avventura grafica mediamente complicata, condita da una qualità narrativa quasi inedita per il genere e pervasa da un forte senso dell'umorismo e sopratutto ricca di citazioni. Guybrush è un aspirante pirata che, una volta arrivato sull'isola caraibica di Melée, si troverà costretto a superare tutta una serie di prove prima di portare a termine il suo obbiettivo.

Ovviamente i risvolti saranno molteplici, e lo sprovveduto protagonista verrà coinvolto in una forsennata caccia al tesoro e tante altre situazioni grottesche ma incredibilmente coinvolgenti. È uno di quei giochi che vi consigliamo assolutamente di recuperare , complice anche una versione restaurata che dona un look più moderno a questa fantastica e immortale produzione. Medaglia di bronzo dedicata a una delle avventure più celebri e riuscite di Link, storico protagonista della serie. Di quest'incredibile titolo tutti ricordiamo le atmosfere fatate, i viaggi nel tempo, il gameplay riuscitissimo e una colonna sonora davvero ispirata.

Se siete rimasti incantati dall'acclamato e recente Breath of the Wild, allora è il momento giusto per recuperare anche questo capitolo, certamente più datato, ma ugualmente magico. Il nostro scopo sarà quello di salvare la bellissima regione di Hyrule e la principessa Zelda da una temibile minaccia, e per raggiungere questo scopo dovremmo davvero impegnarci a fondo. Zelda è ricordato anche per la sua trama fiabesca e iconica , costellata da personaggi ricorrenti e molto empatici verso il giocatore. In più potevano essere utilizzati come omini per giocare con i Lego. Erano compagni di vita preziosi. Oltre a insegnarti l'anatomia del corpo umano, sturava anche le tue orecchie quando l'operazione non era di una precisione chirurgica.

Era il tipico gioco "da scimmia" che ti incollava per mezz'ora nel tentativo di impilare tutti gli anelli galleggianti nell'acqua sui rocchetti appositi. Poi siamo cresciute e abbiamo scoperto la Nintendo Wii. Serviva per i viaggi della coppia più bella e patinata del mondo e tu eri orgogliosa di scegliere ogni volta la loro destinazione. Ha rovinato le orecchie di genitori e amichetti che non hanno mai avuto il fegato di scoraggiarti quando starnazzavi parole incomprensibili in inglese o le canzoni di Antonello Venditti. Erano le macchine scattanti e di tutti i tipi in formato mignon che occupavano poco spazio e allenavano la voce per il doppiaggio del rumore dei motori.

Potevi ritrovartele in ogni angolo della casa per la gioia di tua madre , ma soprattutto potevi portarle sempre con te. Era il videogioco a ripetizione prima dell'era di Candy Crash Saga. Avrebbe preparato il pollice opponibile alla digitazione su smartphone in tempi ancora non sospetti. Tra le console pioniere che hanno fatto la storia, siamo entrati a contatto con la Playstation quando i fratelli maggiori, ma anche minori, ci costringevano a giocare tutte le partite di calcio per vincere il Mondiale. Mentre tua sorella aveva cominciato a scoprire l'utilità degli sms per stalkerare il tizio che aveva conosciuto al liceo, a te brillavano gli occhi al solo pensiero di giocare a Snake per ore battendo l'ennesimo record.

Moda Capelli Lifecoach oroscopo Abbonati Newsletter. Scrivi qui la parola e da cercare. I migliori articoli di oggi. Ami vivere a colori? Ecco le sneakers giuste x te! Scarpe flat, come si evita un Fashion Disaster. Il nuovo shag cut di Sarah Hyland per capelli medi. Il segreto degli occhi con il flick da gatta. Passa all'upcycling e salva gli oceani. Pubblicità - Continua a leggere di seguito. Mio Mini Pony. Il Tamagochi. La Cucina. I ciucci colorati. Crystal Ball. I Power Rangers. Le sorprese degli ovetti Kinder. L'allegro chirurgo. Waterful ring toss.

Il camper di Barbie e Ken.

20 famosi giocattoli degli anni '90 - giochi-transformers.bartaaron.com

I giocattoli che animavano allora la nostra infanzia sono già irrimediabilmente vintage. Ma ammettiamolo: sono ancora favolosi. Viene un po'. E chi, almeno una volta, non ha desiderato il Canta Tu o il Game Boy? Ecco 20 giochi celebri e noti ai bambini cresciuti negli anni ' si possono giocare i browser game di strategia e, da poco tempo, si possono anche giocare i vecchi giochi classici da sala degli anni Giochi da tavolo: negli Anni ''90 ci un vero e proprio boom. Questo gioco è nato nel lontano , da un'idea di Theo e Ora Coster e. Sailor Moon Sailor Beauty con la magica specchiera giochi preziosi anni Di seconda mano. EUR 84, Compralo Subito. Spedizione gratis. GIOCO ANNI. La classifica dei videogiochi che hanno fatto la storia degli anni '90, Sempre nel arrivò Super Mario 64, il gioco che rivoluzionò il. 16 giocattoli degli anni 90 che tutti sognavano per Natale Era il tipico gioco "da scimmia" che ti incollava per mezz'ora nel tentativo di.

Toplists